Tra le diverse attività che caratterizzano TandEM, i dialoghi inter-religiosi sono una componente importante, e nonostante la partenza ufficiale in tutti Paesi partner (Spagna, Italia, Croazia e Malta) sia prevista per l’inizio del prossimo anno, in Italia un primo dialogo si è già tenuto lo scorso 12 dicembre! In generale, i seminari saranno caratterizzati da modalità di svolgimento e tematiche differenti, pur mantenendo lo scopo comune di incoraggiare la riflessione, il confronto e la comprensione dei giovani verso il dialogo tra religioni e culture diverse. Ciò, con il supporto di alcune Università e di rappresentanti accademici e religiosi di varie confessioni.
COREIS (Comunità Religiosa Islamica Italiana), capofila nell’organizzazione dei dialoghi in Italia, ha tenuto l’incontro del 12/12 presso l’Università dell’Insubria a Como, grazie anche alla partecipazione del Prof. Alessandro Ferrari, che ha ospitato il dialogo durante il normale orario delle sue lezioni. Diviso in tre macro tematiche (libertà religiosa, modelli di famiglia tra Oriente e Occidente e sicurezza), il seminario ha visto due principali momenti: una sessione plenaria e una discussione di gruppo alla quale hanno partecipato studenti e ragazzi. In plenaria, gli interventi di diversi esponenti ed esperti della religione Islamica, Cattolica ed Ebraica hanno approfondito le tematiche menzionate sopra, alla luce delle  loro conoscenze e della loro esperienza in ambito religioso. In particolare, hanno partecipato Don Andrea Messaggi (Ufficio Pastorale per la Scuola e l’Università), Imam Hamid Abd al-Qadir Distefano (COREIS), Rav David Sciunnach (Comunità Ebraica di Milano), Paolo Bustaffa (Tavolo Interfedi), Roberto dalla Bona (Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti) e il Prof. José Luis Llaquet (docente di diritto canonico). Per il workshop, gli studenti si sono divisi in diversi gruppi di discussione guidati da alcuni giovani facilitatori appartenenti ad organizzazioni legate alle tre confessioni rappresentate durante la giornata (COREIS, Unione Giovani Ebrei d’Italia e Federazione Universitaria Cattolica Italiana).
Alla giornata hanno anche partecipato alcuni studenti rappresentanti della mentorship TandEM, che hanno avuto modo di fare alcune brevi interviste ai partecipanti e condividere opinioni e idee con i ragazzi presenti.
Agenda Dialogo Inter-religioso Università dell’Insubria 12/12/18