Lo scorso 26 giugno, la Facoltà di Scienze dell’Informazione dell’Università Complutense, ha ospitato la presentazione del progetto TandEM, alla quale hanno partecipato l’OIM, i rappresentanti dell’Università e i partner del progetto! Esteban Sánchez Moreno, Delegato del Rettore per la Diversità e l’Ambiente della UCM, ha introdotto l’offerta e le opportunità della partnership con l’OIM, sottolineando l’importanza di un programma di tutoraggio universitario in un contesto come quello della Complutense, dove sono presenti quasi 8.000 studenti stranieri (dati 2017 ). Come sottolineato dal sig. Sánchez Moreno: “TandEM sfrutta l’incredibile potenziale della diversità presente nelle nostre Università per migliorare l’Università stessa, presentando la diversità socio-culturale non come una minaccia, ma come una risorsa! Ciò, coincide con la nostra vision di diversità = arricchimento”. Pluralismo y Convivencia, una Fondazione spagnola che promuove la libertà religiosa collaborando con diverse minoranze, ha introdotto i dialoghi inter-religiosi che organizzerà nei prossimi mesi, simili per tematiche e struttura a quelli organizzati in Italia da COREIS.
Gli studenti dei Comitati Studenteschi italiani hanno mandato i loro saluti ai colleghi spagnoli, invitandoli ad unirsi al progetto TandEM e raccontando in un breve video la loro esperienza!
What’s next? Con l’inizio del nuovo accademico, verrannò creati i Comitati Studenteschi che avvieranno ufficialmente il piano di mentoring presso l’Università Complutense.
Gli studenti interessati possono inviare un’email all’indirizzo: tandemespana@iom.int